Scommesse Rugby - I Miglior Bookmaker e Quote Online con Guida 2018

Guida sulle scommesse sul Rugby

Il rugby è stato inventato in Inghilterra nel XIX secolo. È uno sport che usa una palla ovale che può essere passata solo indietro a un altro compagno di squadra allo scopo di guadagnare terreno contro la squadra rivale. Lo scopo di una partita è di segnare punti portando la palla dalla parte opposta del campo per segnare una meta. La squadra con il punteggio più alto vince.

Ci sono dai 13 ai 15 giocatori in campo, in base al formato secondo il quale si sta giocando, ed è un gioco non adatto ai deboli. È un sport molto fisico e richiede tanta forza e velocità per affrontare l’altra squadra e cercare di arrivare all’estremità dell’altra parte del campo. Oggi il rugby è diventato velocemente uno degli sport più popolari su cui scommettere con numerosi bookmaker che offrono quote sulle partite più importanti. Di seguito ti aiuteremo a scegliere tra le tipologie di scommesse disponibili, insieme ad alcuni degli eventi più popolari su cui scommettere.

Come scommettere sulle partite di rugby

Ci sono diverse tipologie di scommesse sulle partite di rugby: da singole differenze punti a puntate più complesse e difficili da pronosticare. Per informazioni dettagliate sulle scommesse sul rugby, ti consigliamo di visitare la nostra guida. Qui descriveremo le principali tipologie di scommesse offerte sugli incontri di rugby, comprensive di esempi su come piazzare e vincere con ogni tipo di scommessa.

  • Scommesse sulla supremazia: è un tipo di scommessa sui punti di differenza tra una squadra e l’altra. Se questa differenza viene fissata, per esempio, a 5 significa che la squadra A deve vincere su quella B con almeno 5 punti di differenza.
  • Scommesse antepost: è un tipo di puntata sul vincente di un torneo o campionato. Ad esempio, la squadra A è data vincente a 3.00 al meglio delle 7 gare contro la squadra B. Se la squadra A vince, gli scommettitori ricevono 2 unità per ogni euro puntato. Clicca qui per saperne di più sulle scommesse antepost.
  • Squadra che segna per prima: è un tipo di scommessa divertente e con rendite elevate, che piace a molti scommettitori e che consiste nello scegliere quale squadra segnerà il primo punto. È divertente abbinarla a quella sul vincente, per rendere l’incontro eccitante dall’inizio alla fine.
  • Scommesse sul vincente: è una giocata su chi vincerà la partita. Solitamente trovi le quote accanto ad ognuna delle due squadre ed esse indicano il pagamento in caso di vittoria. La squadra con la quota più alta è la sfavorita e genera vincite più alte.
  • Scommesse sul totale dei punti: è una scommessa su quanti punti vengono segnati in totale nella partita. Puoi puntare sopra o sotto un determinato totale e questa scommessa è chiamata anche Over/Under.

Principali eventi di rugby

Essendo giocato in così tante nazioni, il rugby rappresenta una grande possibilità di scommettere su un enorme mole di partite. Quelli che trovi elencati qui sotto sono i sei maggiori eventi al mondo, che comprendono importanti tornei internazionali insieme a specifici campionati nazionali.

  • Coppa del mondo di rugby
  • Guinness Premiership
  • 6 Nazioni
  • Challenge Cup
  • Heineken Cup
  • Super Rugby

Storia del rugby

Il rugby è nato nel XIX secolo ed era uno sport principalmente giocato nelle scuole pubbliche. All’inizio consisteva nel passarsi la palla tra compagni di squadra, senza poter correre con la palla tra le mani. A volte non c’erano limiti sul numero dei giocatori che potevano stare sul campo contemporaneamente.

Nel 1870 la Rugby Boys School concepì le prime regole che comprendevano anche la possibilità di correre con la palla. Oggi il rugby viene giocato in tutto il mondo ed è molto popolare fra le nazioni del Commonwealth. Nel 2016 il rugby ha debuttato ai Giochi Olimpici di Rio, un ulteriore grande passo in avanti per la popolarità di questo sport.

Svariati bookmaker online offrono la maggior parte delle principali partite di rugby e con delle ottime quote. Oggi questo sport è davvero molto popolare, tanto da poter essere considerato uno dei più diffusi al mondo.

Condividi la pagina: